Spatola
AVANTI/INDIETRO
Giovanni Paolo II
L’opera nasce come omaggio a Papa Karol Wojtyla,artefice della conversione dell’artista. Rappresenta l’insopprimibile vitalità del Papa Giovanni Paolo II, pur schiacciato dalla sofferenza e dalla vecchiaia. Per realizzare l’opera sono occorsi cinque anni. l’acciaio fuso che pervade l’immagine del Papa rappresenta l’energia vitale dello Spirito Santo che illumina e vivifica le parole del Santo quando afferma “Non abbiate paura, aprite le porte a Cristo”. SEGUE

Cattedrale di San Sabino - Canosa di Puglia 2012

Il mio giogo è dolce il mio carico leggero (Matteo 11.30)
Spatola
AVANTI/INDIETRO
L’opera nasce come omaggio a Papa Karol Wojtyla,artefice della conversione dell’artista. Rappresenta l’insopprimibile vitalità del Papa Giovanni Paolo II, pur schiacciato dalla sofferenza e dalla vecchiaia. Per realizzare l’opera sono occorsi cinque anni. l’acciaio fuso che pervade l’immagine del Papa rappresenta l’energia vitale dello Spirito Santo che illumina e vivifica le parole del Santo quando afferma “Non abbiate paura, aprite le porte a Cristo”. SEGUE
Il mio giogo è dolce il mio carico leggero (Matteo 11.30)
Giovanni Paolo II

Cattedrale di San Sabino - Canosa di Puglia 2012